La mostra ruota intorno al concetto che, a prescindere dal punto della vita in cui ci si trovi, la salute dipende dall’igiene, tanto la propria quanto quella altrui. Oltre a essere fondamentale per la sopravvivenza, l’igiene gioca un ruolo chiave anche nello sviluppo socio-economico. Troppi tabù, tradizioni e falsi miti ostacolano però il cammino verso questo sviluppo decisivo.

Questa è la prima delle tre esposizioni che avranno luogo nel corso di tre anni. La partnership è in linea con l’attenzione di Essity per igiene, salute e benessere, con l’iniziativa Essentials Initiative, nonché con la piattaforma “Fotografiska per la vita” del museo, che mira a mettere in evidenza le difficoltà di popoli e società di tutto il mondo. Attraverso questa partnership speriamo di poter raggiungere un pubblico più ampio e contribuire a un dialogo globale che stimoli una maggiore consapevolezza e favorisca il progresso nelle questioni attinenti a igiene, salute e benessere.