We’re using cookies to give you the best experience possible of Essity.com. Read more about the cookies we use and how to change your settings:

Essity B 262.4 (+2.4 SEK) on 20-Feb-2019 17:33

Select region


Global Site


Il ciclo mestruale è una funzione corporea naturale, fondamentale per la salute sessuale e riproduttiva della donna. In ogni istante, sono 800 milioni le ragazze e le donne che hanno il ciclo mestruale. Dalla prima volta fino alla menopausa, le donne hanno una media di 460 cicli mestruali, il che significa che sono circa 3.500 i giorni della loro vita in cui hanno il ciclo. 

Le mestruazioni sono una cosa naturale come mangiare, respirare e dormire; tuttavia, l’argomento è circondato da tabù, miti e stigmi, come pure da imbarazzo, vergogna e silenzio. Ad esempio, ancora oggi ragazze e donne nascondono gli assorbenti dentro le maniche e si vergognano di acquistare prodotti per l’igiene femminile, non partecipano alle attività quotidiane durante il ciclo ed evitano le conversazioni su mestruazioni e salute femminile.

Rompiamo il silenzio, facciamo del ciclo un normale argomento di conversazione

Quando hanno il ciclo per la prima volta, molte giovani non capiscono cosa stia succedendo loro. Ciò è dovuto al fatto che spesso le madri non parlano del ciclo mestruale con le loro figlie fino a quel momento. Ad esempio a Karachi, in Pakistan, il 50% delle ragazze di età compresa tra i 14 e i 17 anni non sapevano nulla sul ciclo mestruale e pensavano di essere malate o sul punto di morire.

Nel 2016 Essity, in collaborazione con il proprio marchio Bodyform, al fine di apportare un cambiamento positivo in quest’area ha condotto una campagna per aiutare donne e ragazze ad abbattere la barriera del silenzio durante il ciclo, creando sei nuovi “femoji” legati alle mestruazioni per la tastiera ufficiale degli emoji. Dalle icone che rappresentano gli assorbenti e il ciclo, fino ai crampi, alla sindrome premestruale, alle perdite e al gonfiore, la campagna è stata lanciata allo scopo di offrire alle donne un modo semplice e divertente di esprimere le proprie sensazioni durante il ciclo. La campagna ha rappresentato un modo per promuovere il dialogo sul ciclo mestruale in modo coinvolgente e pratico.

Stop allo stigma sociale per evitare l’assenteismo

Quello dell’igiene mestruale non è solo un tema che viene evitato, è anche un problema fondamentale emergente per l’uguaglianza tra i sessi, i diritti umani e lo sviluppo di donne e giovani che, durante il ciclo, continuano ad essere escluse da attività culturali, didattiche, sociali e che generano reddito. In Africa occidentale e centrale sono più di 4 su 10 le giovani che perdono almeno un giorno di scuola al mese durante il ciclo, e circa il 73% delle operaie che lavorano in fabbrica nel Bangladesh perdono in media sei giorni di lavoro e di paga al mese a causa del ciclo mestruale.

Donne in tutto il mondo sospendono le proprie attività quotidiane a causa del ciclo mestruale, cosa che avviene perché lo considerano un ostacolo e non dispongono delle informazioni corrette per capire come funziona il loro corpo. Dal 2014, Essity è partner del Consiglio per la collaborazione in materia di approvvigionamento idrico e misure igienico-sanitarie (WSSCC), allo scopo di rompere il silenzio, sensibilizzare e promuovere l’informazione sul ciclo mestruale. Una delle iniziative della collaborazione ha riunito 30 ragazze provenienti dalle township di Khayelitsha e Gugulethu (Città del Capo), per un corso di formazione sulla gestione dell’igiene mestruale. La sessione è stata condotta da esperti del WSSCC, che hanno spiegato alle ragazze come funziona il loro corpo, l’importanza di una buona routine igienica durante il ciclo e che non devono vergognarsi, ma sentirsi orgogliose. 

Una cosa che accade a metà della popolazione mondiale ogni mese non deve essere un tabù, e rompere il silenzio su un tema che spesso viene evitato è il primo passo verso la destigmatizzazione. L’abbattimento degli stereotipi negativi che riguardano il ciclo mestruale e la sostituzione delle parole con i fatti favoriscono una gestione sicura del ciclo, che può trasformare la vita e il futuro di donne e giovani di tutto il mondo.